Risultati 2016

L’obiettivo è la messa a punto e l’ottimizzazione di un sistema di monitoraggio strutturale per l’identificazione delle proprietà dinamiche di ponti e dei carichi su di essi transitanti, aspetti questi particolarmente importanti per la gestione e la sicurezza di importanti infrastrutture quali i ponti. Nello specifico è stata scelta come infrastruttura idraulica pilota il ponte ferroviario sul Po di Revere-Ostiglia.

Ai fini dello studio del comportamento dinamico del ponte sono stati realizzati modelli numerici agli elementi finiti che verranno calibrati sulla base dei risultati dei test sperimentali. In particolare, da un modello su scala globale di una campata del ponte sono stati ottenute le frequenze naturali della struttura; da una sottomodellazione accurata del collegamento più sollecitato è stato studiato inoltre il comportamento a fatica, fondamentale in strutture in acciaio.

Sono state svolte simulazioni numeriche dell’operazione di pesatura dei convogli transitanti sul ponte, attività che verrà effettuata in situ tramite l’applicazione di estensimetri alle rotaie.

Si prevede di svolgere test sperimentali su binari-prova e su modelli in laboratorio al fine di calibrare il sistema di acquisizione complessivo che verrà installato sul ponte.