Risultati 2016

Obiettivo specifico di INFRASAFE è lo sviluppo di tecnologie innovative (informatiche, digitali, remote) per il monitoraggio della morfologia fluviale.
In particolare l’attività si propone la progettazione ed ottimizzazione di un sistema di video-monitoraggio da campo per il rilievo georeferenziato di linee di riva, che, accoppiate a livelli d’acqua misurati da un idrometro, consentano la definizione di curve isoipse.

La tecnologia è risultata di largo interesse per gli enti di amministrazione e di controllo ambientale perché garantisce buoni livelli di accuratezza con un monitoraggio in continuo e di zone abbastanza ampie.
Le attività riguardano la progettazione della stazione di video-monitoraggio, completa di accessoristica per l’alimentazione con i pannelli e la trasmissione delle immagini, la installazione in campo, lo sviluppo di algoritmi per l’ortorettifica e la detection automatica delle linee di riva (interfaccia wet/dry).
È stato scelto come sito per questa attività il ponte delle RFI tre Revere e Ostiglia sul fiume Po, per la presenza dell’isola Boschina, significativa per la messa a punto del sistema.
In seguito ad un primo sopraluogo le posizioni ottimali per l’installazione della stazione sono state scelte in corrispondenza della terza o quarta pila in acqua.
Da questa posizione infatti, centrale rispetto al thalweg del fiume, la distanza dalla riva dell’isola è di circa 200 m e con un’ottica con angolo di apertura pari a 60° e un’orientazione ottimale si riesce a visualizzare con buona accuratezza (6 MPixel e 4-8 fps) il banco di sabbia che più è soggetto a variazioni stagionali. In figura è mostrata uno degli snapshot ripreso dalla posizione della futura videocamera ed i primi risultati di detection della linea di riva sull’isola Boschina.